Attualità Modica

Viaggi di Gusto, 30 aziende food&wine incontrano i ristoratori

490 operatori del settore hanno partecipato all’evento per vivere un viaggio alla scoperta delle eccellenze nazionali ed internazionali

 Modica - Il settore enogastronomico è vivo e vitale e rappresenta un’area di grande valore per il territorio, ma anche per la cultura di un paese che sulla relazione basa tanta parte delle sue radici.
Questa la sintesi con cui martedì sera si è chiusa la prima edizione “Viaggi di Gusto”, evento organizzato da I Viaggi di Marco Paolo, agenzia di rappresentanza che da tanti anni è un punto di riferimento del settore Ho.Re.Ca. per le province di Ragusa e Siracusa.
L’appuntamento si è svolto presso il Pietre Nere Resort di Modica, riservando agli oltre 400 partecipanti del mondo Ho.re.ca. un’esperienza unica alla scoperta delle eccellenze e dei sapori del patrimonio enogastronomico internazionale.
L’elemento che ha contraddistinto questo evento era, infatti, il coinvolgimento di aziende territoriali, nazionali ed internazionali, per accompagnare il settore dell’Ho.Re.Ca. delle province di Ragusa e Siracusa in un percorso alla scoperta delle eccellenze del food, wine e spirits, creando nuove connessioni e opportunità di business.
Oltre trenta sono state le aziende che hanno scelto di partecipare: ”La vostra presenza qui oggi - ha detto Marco Paolo Blandino, Fondatore de I Viaggi di Marco Paolo, in chiusura dell’evento - è estremamente significativa, perché conferma la grande vitalità di questo settore nonostante i due anni di crisi”.

I Viaggi di Marco Paolo conferma la sua centralità come riferimento per il settore Food&Beverage con una modalità distintiva: ponendo al centro del suo lavoro quotidiano da un lato le eccellenze dei brand che ha in portfolio e dall’altro le esigenze dell’Ho.Re.Ca., settore che ha necessità di ripartire dopo due anni molto difficoltosi legati alla pandemia.
“Viaggi di Gusto è un progetto che abbiamo fortemente voluto e creato. Nasce con l’obiettivo di rispondere al bisogno concreto di supportare il settore dell’Ho.Re.Ca delle province di Ragusa e Siracusa in questo particolare momento di difficoltà direi unico nel suo genere, in quanto ha messo in crisi un intero settore: dai produttori agli operatori – ha spiegato Marco Paolo Blandino – Siamo partiti coinvolgendo i nostri partner per dare risposte concrete ai nostri clienti, ovvero le attività del settore Ho.re.ca.. Lo abbiamo fatto pensando ad un evento come questo che crea nuove relazioni e possibilità di nuove collaborazioni per rilanciare il settore”.

Tra i temi al centro dell’evento quello della ripartenza. Il 2021 è stato un anno migliore del 2020, sotto molti aspetti. Ma per molti settori dell’economia il recupero pieno sul 2019 è ancora molto lontano. A pagare più di tutti le conseguenze della pandemia sono stati turismo e ristorazione. A confermarlo sono i numeri dell’Ufficio Studi di Confcommercio, secondo cui, nonostante il +6,2% del Pil 2021 e una ripresa dei consumi complessivi del +5,1% sul 2020, la situazione è ancora molto critica. La ristorazione, vede un 2021 in positivo del 15,9% sul 2020, ma consumi ancora a -27,3% sul 2019, e gli alberghi con il saldo a +33% sul 2020, ma a -35% rispetto al periodo pre pandemia.

Numeri decisamente non confortanti e che hanno spinto molte aziende a fare rete seguendo l’idea dell’agenzia “I Viaggi di Marco Paolo”. Sono infatti più di trenta le aziende che hanno partecipato all’evento per fare conoscere i propri prodotti; ben 490 gli operatori del settore che hanno risposto all’invito per incontrare i produttori e degustare le eccellenze.
Durante l’evento tenutosi presso il Pietre Nere Resort di Modica, sono state proposte anche tre Masterclass:

● Cooking Lab - Perlage, curato dallo chef Claudio Ruta che ha creato dei finger food in abbinamento agli champagne di Laurent-Perrier e Palmer & Co;
● Wine Lab - Gemelli Diversi, un viaggio tra otto vini nazionali e internazionali per scoprirne similitudini e diversità. A guidare la degustazione è stato Massimo Maccianti di Vino & Design;
● La Verticale di San Michele Appiano, alla scoperta delle diverse peculiarità del Sauvignon annate 2017, 2018, 2019 e 2020. A guidare la degustazione è stato Michael Bonora di Kellerei St. Michael-Eppan;

https://immagini.ragusanews.com//immagini_banner/1663940287-3-despar.gif

L’evento è stato supportato dalla preziosa collaborazione dell’istituto alberghiero “Principi Grimaldi” di Modica e di alcuni sommelier professionisti.
“Abbiamo cercato di coinvolgere quante più realtà del nostro territorio; a loro va il nostro più sentito ringraziamento, per raccontare questa parte di Sicilia ricca di storia ed eccellenze che ha tanto da dare – ha concluso Blandino -. Questa è stata solo la prima edizione di un viaggio che, siamo certi, nei prossimi anni riuscirà a creare un network sempre più grande con opportunità di crescita per tutti i partecipanti".


© Riproduzione riservata