Giudiziaria Noto

Omicidio a Noto, un arresto, armi e munizioni nel quartiere dei Caminanti

Arrestato un uomo di 55 anni poiché trovato in possesso di 3 pistole, un centinaio di munizioni di vario calibro

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-12-2021/omicidio-a-noto-un-arresto-armi-e-munizioni-nel-quartiere-dei-caminanti-500.jpg Omicidio a Noto, un arresto, armi e munizioni nel quartiere dei Caminanti

Noto - I carabinieri di Noto, nell’ambito delle indagini sull’agguato mortale a Noto costato la vita al 17enne Paolo Mirabile, hanno arrestato un uomo di 55 anni poiché trovato in possesso di 3 pistole, un centinaio di munizioni di vario calibro e la somma contante di circa 60 mila euro verosimile provento di attività illecita.

L’uomo è stato condotto in cella, nel carcere di Cavadonna, a Siracusa, in attesa dell’udienza di convalida della misura cautelare. Sono in corso accertamenti per risalire alla provenienza delle armi in sequestro e per far luce sull’omicidio del minore sul quale stanno indagano i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Siracusa e del Nucleo Operativo di Noto.

L’arresto è stato compiuto in contrada Arance dolci, all’ingresso di Noto, una sorta di enclave della comunità nomade, di cui faceva parte il 17enne, morto in ospedale, al Garibaldi di Catania, per via di colpo di pistola alla testa. Paolo Mirabile lascia una giovane compagna convivente e una bambina di poco più di un anno. 


© Riproduzione riservata