Cronaca Comiso

I migranti di Pozzallo in quarantena a San Pietro a Comiso

101 maschi, alcuni minori

Comiso - E' terminato nel porto di Pozzallo lo sbarco dei migranti arrivati a bordo di un gommone; sono 101, tutti maschi, tra i quali molti minori. Stanno tutti bene e i controlli effettuati dalle autorità sanitarie non hanno riscontrato criticità. Si trovano per ora tutti sulla banchina di attesa di individuare una struttura dove trasferirli, considerato che nell'hot spot di Pozzallo non è possibile perchè vi è un caso positivo di un migrante egiziano 15enne che si trova in isolamento.

I 101 migranti approdati a Pozzallo a bordo di un gommone saranno trasferiti nell'ex centro di sperimentazione agricola della Regione siciliana "San Pietro", struttura tra Comiso e Ragusa, che già in passato è stata allestita per fare fronte all'emergenza sbarchi. L'ultima volta è stato 6 anni fa quando all'epoca in Sicilia erano sbarcati 1200 migranti e nel giro di pochi giorni venne attrezzato per ospitare 300 persone. La struttura è di proprietà della Regione siciliana dove un progetto europeo aveva stabilito la sperimentazione di alcune varietà agricole. I migranti dovrebbero passare nel Centro la quarantena.


© Riproduzione riservata