Attualità Coronavirus

Quattro morti Covid in 24 ore nel ragusano, due sono under 70

Provincia iblea a 1.084 nuovi casi settimanali su 100mila abitanti, il bollettino Asp del 22 luglio

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/22-07-2022/quattro-morti-covid-in-24-ore-nel-ragusano-due-sono-under-70-500.jpg Quattro morti Covid in 24 ore nel ragusano, due sono under 70

 Ragusa – Quattro decessi Covid venerdì 22 luglio, in provincia di Ragusa. Si tratta di una donna di 67 anni e di un uomo di età imprecisata: entrambi di Ragusa, vaccinati con 3 dosi e morti all’Ospedale Giovanni Paolo II. Un 65enne di Vittoria, non vaccinato, morto al Guzzardi. Infine un’anziana 80enne di Modica, vaccinata con 3 dosi, morta al Nino Baglieri, ex Maggiore. Non è noto se soffrissero di patologie pregresse. Il totale dei decessi, da inizio epidemia, sale dunque a 591.

Continuano però a diminuire notevolmente sia i contagi che i ricoveri: ad oggi i positivi sono 5.440 contro i 5.818 del bollettino Asp di giovedì (378 in meno), mentre i residenti ricoverati scendono a 51 contro i 62 di ieri (11 in meno). La distibuzione dei cittadini positivi nei 12 comuni iblei: Acate 126, Chiaramonte Gulfi 128, Comiso 533, Giarratana 25, Ispica 289, Modica 1.074, Monterosso Almo 49, Pozzallo 388, Ragusa 1.225, Santa Croce Camerina 150, Scicli 361. Vittoria 1.027.

A Iivello nazionale il monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe ha rilevato un'inversione della curva dei nuovi casi, dopo 5 settimane consecutive di aumento, mentre sono ancora in crescita gli indicatori ospedalieri e i decessi. Sempre fermi, invece, i numeri della campagna vaccinale. L’incidenza di positività supera i 500 contagi per 100.000 abitanti in tutte le province italiane ma 62 ne registrano oltre 1.000: tra queste Ragusa, a quota 1.084, comunque in diminuzione dai 1.360 della settimana precedente.


© Riproduzione riservata