Cronaca Ragusa

Una surfista in difficoltà soccorsa a Marina di Ragusa

Il gommone del Presidio Marina è intervenuto per soccorrere la ragazza in difficoltà che è stata raggiunta, e recuperata

Surfista in difficoltà soccorso a Marina di Ragusa

Ragusa - Nel pomeriggio di oggi gli uomini del Presidio Marina della Protezione civile comunale di stanza al porto turistico a seguito di una chiamata al numero verde hanno prestato soccorso ad una giovane surfista che partita dal tratto di spiaggia del Lungomare Mediterraneo, nei pressi del faro, a causa del mare agitato, non riusciva a rientrare a riva.
Il gommone del Presidio Marina con a bordo Salvo Vicari e Giuseppe Diara è prontamente intervenuto per soccorrere la ragazza in difficoltà che è stata raggiunta, e recuperata.
Sempre nel pomeriggio di oggi grazie al tempestivo ausilio del personale ormeggiatori del porto turistico e l’assistenza in squadra del personale del Presidio Marina, è stata disincagliata all’imboccatura del porto una imbarcazione a vela nella cui elica del motore si era aggrovigliata una grossa matassa di filo di nailon di un conzo da pesca.


© Riproduzione riservata