Benessere Frutta e verdura

Dieta dei 5 colori: ecco come funziona

Blu/viola, il verde, il bianco, il giallo/arancio e il rosso

Dieta dei 5 colori: ecco come funziona

La dieta dei 5 colori si sostanzia nell’applicazione dei suggerimenti dei dietologi di consumare 5 porzioni di frutta e verdura ogni giorno, sia cotta che cruda. In particolare sulla base di questa dieta i risultati migliori si otterrebbero utilizzando 5 alimenti dai colori differenti che la stessa natura ci mette a disposizione ovvero blu/viola, il verde, il bianco, il giallo/arancio ed il rosso. I colori della frutta e della verdura in effetti derivano da alcuni composti organici vegetali che hanno degli effetti protettivi, ad esempio contrastano la formazione dei radicali liberi e rinforzano il sistema immunitario. Insomma svolgono una azione contro l'invecchiamento e prevengono le patologie che possono correlarsi con maggiore frequenza all'età senile quali tumori, obesità, diabete e patologie cardiovascolari. In effetti nel nostro paese grazie alla posizione geografica e al clima mite esiste un ottimo assortimento di questi prodotti ortofrutticoli.

Ma in quali alimenti troviamo questi colori della salute?
Blu-viola. Gli alimenti che possiedono questo colore sono ricchi di antocianine, che hanno un effetto anti-ossidante, in particolare contrastano la fragilità capillare rinforzando i vasi sanguigni e la ritenzione idrica. Questi gli alimenti corrispondenti al colore indicato: melanzane, radicchio, more, mirtilli, prugne, uva nera e fichi.

Verde-clorofilla. Si tratta di alimenti che favoriscono il drenaggio linfatico e rinforzano l'apparato cardiocircolatorio. In particolare gli ortaggi verdi sono accomunati dalla presenza dell'acido folico e del magnesio. L'acido folico, molto utile in gravidanza, riduce la stanchezza e l'affaticamento e mantiene in salute il sistema immunitario. Sono utili anche in caso di carenza di ferro e proteggono la salute di occhi, denti e ossa. Questi gli alimenti verde clorofilla: asparagi, prezzemolo, zucchine, fave, basilico, spinaci, insalate, piselli, cetrioli, broccoli, avocado.

Bianco. Gli alimenti e quindi la frutta e le verdura di questo colore, aiutano a contrastare il colesterolo e sono utili nell'abbassare la pressione sanguigna. Inoltre hanno un effetto anti-batterico e sono depurative. Contengono anche il potassio e la fibra. Il primo è fondamentale per il corretto funzionamento sia del sistema nervoso, dei muscoli e contribuisce anche a mantenere una pressione sanguigna nella norma. La fibra è utile invece per mantenere in salute l'intestino di cui favorisce la regolarità. Questi gli alimenti bianchi: cipolle, aglio, rape, cavolfiore, finocchi, funghi, pesche bianche, pere e mele.

Giallo-arancio. Si tratta di alimenti fondamentali per la salute in quanto rappresentano una buona fonte di vitamine A B e C e sono ricchi di betacarotene che ha una azione anti-ossidante. Questi alimenti migliorano l'elasticità dei vasi sanguigni. Mentre il betacarotene agisce come una sorta di fltro solare. Inoltre rafforzano il sistema immunitario e proteggono la vista e la pelle. Alimenti giallo-arancio: peperoni gialli, carote, zucca, mais, pesche gialle, pompelmo, melone, arance, albicocche, ananas, cachi, papaia e mango.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1603719708-3-crai.jpg

Rosso. Gli alimenti di questo colore favoriscono il drenaggio dei liquidi, contengono l'acido ellagico, un potente antiossidante, e hanno un effetto rinforzante sull'apparato vascolare. Sono fondamentali anche per il il corretto funzionamento del sistema immunitario, soprattutto durante e dopo uno sforzo fisico intenso. Hanno un effetto protettivo anche sull'apparato cardiocircolatorio e su quello urinario. Gli alimenti di questo colore in particolare contengono il licopene, un potente antiossidante che protegge la pelle dall'invecchiamento. Alimenti rossi: pomodori, peperoni rossi, barbabietole, ribes, fragole, cocomero, arance rosse, lamponi.


© Riproduzione riservata