Benessere Dieta monoalimento

La dieta del cavolo

Un ottimo antiossidante

Non è una battuta: la dieta del cavolo è un regime alimentare che sfrutta le proprietà benefiche di questo straordinario ortaggio. Ed è anche un regime molto efficace per chi vuole dimagrire infatti promette di far perdere fino a 5 chili in 7 giorni. Grazie alle proprietà benefiche della verza aiuta a mantenere in forza l’organismo, soprattutto nei mesi freddi, stimolando il sistema immunitario.

Il cavolo è una verdura tipica dei mesi invernali e comprende varie tipologie: il cavolfiore, la verza, il cavolo cappuccio, il cavolo nero, il cavolo riccio, i broccoli, i broccoletti e così via.

LE PROPRIETA’ DI CAVOLO & CO
Tutte le varietà di cavolo sono ricchissime di vitamine, soprattutto C, B e K, e betacarotene, forniscono al nostro organismo sali minerali come ferro, calcio, fosforo, potassio, magnesio e zinco, e tante fibre utili all’intestino.

Tra le virtù del cavolo la più importante è quella di essere un ricchissimo antiossidante perché contiene polifenoli, carotenoidi, indoli e sulforafano utili nella prevenzione di diversi tipi di tumori. Inoltre sono ottimi per contrastare i disturbi cardiovascolari e le malattie degenerative, senza dimenticare la loro azione antibatterica e antinfiammatoria. Ecco a seguire il programma settimanale della dieta del cavolo.

IL MENU DELLA DIETA DEL CAVOLO
Lunedì: zuppa di cavolo e frutta di stagione. Martedì: zuppa di cavolo e verdure cotte o crude (no legumi, no frutta). A cena è concessa una patata al forno condita con un po’ di burro fuso. Mercoledì: zuppa di cavolo, frutta e verdure. Giovedì: zuppa di cavolo, latte scremato per frappè di cavolo. Venerdì: zuppa di cavolo, dai 300 ai 500 gr di carne di manzo. Sabato: zuppa di cavolo, manzo o vitello o pollo (rigorosamente senza pelle). Verdure a volontà. Domenica: zuppa di cavolo, riso integrale, verdure e succo di frutta (purché non sia zuccherato) senza limiti.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1492239221-3-ecodep.gif

Vantaggi del cavolo:
Mangiare cavolo permette di non soffrire la fame perché non ci sono quantità prestabilite o porzioni da controllare. E’ un regime alimentare molto economico e la dieta risulta veloce, perché la zuppa può anche essere preparata con largo anticipo in quantità e consumata in più giorni o congelata.