Attualità Lotta al virus

Nuovo vaccino Covid in arrivo: si chiama Vidprevtyn

Prodotto dalla francese Sanofi, manca solo l'ok dell’Ema

Nuovo vaccino Covid in arrivo: si chiama Vidprevtyn

 Roma – L’Ema ha avviato la procedura di valutazione per Vidprevtyn, il nuovo vaccino anti Covid-19 sviluppato dalla casa farmaceutica francese Sanofi Pasteur. Finora il Sanofi - come probabilmente sarà comunemente chiamato visto il nome originale illegibile - ha ottenuto risultanti confortanti dagli studi di laboratorio e dai primi dati clinici negli adulti: la produzione di anticorpi innescata aiuterebbe in effetti a proteggere dalla malattia. L’ultima parola spetta all’Agenzia del farmaco europea, da cui dipende l’italiana Aifa, che dovrà stabilire ora se i benefici superano i rischi.

Non ci sono tempi certi sull'approvazione: la rolling review “continuerà finché non saranno disponibili evidenze sufficienti” per la commercializzazione in Ue. L’ente ha già bocciato il mese scorso  il tedesco Curevac,  rivelatosi efficace appena al 48. L’italiano Reithera resta invece un misterioso oggetto del desiderio: superati brillantemente tutte i test - rivelando un’efficacia addirittura del 99% - mancherebbero però i fondi per finanziarne l’onerosa produzione.


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1631185761-3-minauda.jpg