Attualità Il lasciapassare Covid

Green pass: dove, come, quando e perché servirà

Rilasciato a ciclo completo e in vigore da agosto: l’ipotesi di modularlo sul colore della regione

Green pass: dove, come, quando e perché servirà

 Roma – Giornate intense per il governo Draghi: non ci sono solo i parametri dei colori da rivedere, facendo prevalere il tasso di ospedalizzazione rispetto all’incidenza dei contagi, ma anche le regole per la validità del green pass. A cominciare dal rilascio, solo dopo aver fatto la seconda dose e non più dopo una sola: è l’unico aspetto su cui c’è pieno accordo. Pd, Italia Viva e parte di FI vorrebbero - come Cts e Iss - che il certificato fosse obbligatorio ovunque si corra il rischio di assembramenti.

Lega, FdI, 5 Stelle e l'altra parte di Forza Italia no. Il documento, qualunque sarà il suo utilizzo, potrà essere inviato via mail o ritirato sul posto: entrerà in vigore da agosto e quasi certamente sarà obbligatorio su treni, navi e aerei a lunga percorrenza. Ma anche in stadi, concerti, cinema, teatri, piscine, palestre, discoteche: insomma, qualunque grande evento.

Si valuta anche l'obbligo anche per i ristoranti al chiuso e per docenti e bidelli, a settembre, alla ripresa delle scuole. La multa dovrebbe essere di 500 euro e 5 giorni di stop per i locali che violano la misura. Il Cdm si riunirà sul nuovo dl mercoledì: allo studio c’è anche l’ipotesi di un green pass modulabile in base al quadro delle singole regioni, intensificandone o affievolendone l’uso in base al colore del territorio.

E sui colori, appunto, l’indice dei casi ogni 100mila abitanti si appresta ad essere sostituito da quello sui ricoveri: in questo caso, il giallo scatterebbe se l’occupazione di terapie intensive e reparti ordinari superasse il 5% e il 10%. La media italiana è al momento pari al 2%, in Sicilia al 3%. Un’ultima novità in arrivo: i tamponi gratis per le persone “fragili” che non possono vaccinarsi. 


© Riproduzione riservata
https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1631185761-3-minauda.jpg