Auto e motori Usa

Quando il Cinema crea l'auto. All'asta una Ferrari Miami Vice. FOTO. VIDEO

Venduto all'asta un modello del 1991 identico a quello del telefilm

Potere evocativo, e financo creativo, del Cinema e della televisione. Una Ferrari Testarossa bianca, come quella del telefilm Miami Vice, con un basso chilometraggio e vernice perfetta, del 1991, è stata messa all'asta nei giorni scorsi su Bring a Trailer e acquistata da un fortunato nuovo possessore per la cifra di 135 mila dollari. La Testarossa in questione era stata venduta nuova in Canada e li è rimasta registrata fino a quando è stata importata in California nel 2017.

A completare le dotazioni della supercar di Maranello, oltre alla vernice bianca, ci sono gli originali cerchi in lega a cinque razze da 16 pollici, con pneumatici Bfgoodrich g-Force Sport 225/50 anteriori e 255/50 posteriori. L'auto era stata guidata per circa 23000 km al momento dell'asta e l'esterno sembrava essere stato ben mantenuto.
All'interno dell'abitacolo, protagonista è la pelle marrone dei rivestimenti, dal cruscotto ai pannelli delle portiere. Le caratteristiche principali includono finestrini elettrici, aria condizionata, un sistema audio Alpine e il famoso cambio a cinque velocità di casa Ferrari. La potenza assicurata dal motore di 4,9 litri aspirato è di 385 CV.

Protagonista in Miami Vice
Un’auto alla moda non poteva non essere la preferita dalla serie tv più alla moda tra il 1984 e il 1999, Miami Vice, con quella coppia di detective così diversa e per questo così speciale. Sonny Crockett e Rico Tubbs, alias Don Johnson e Philip Michael Thomas, erano soliti andare a caccia di trafficanti di droga a bordo della Testarossa bianca. 

Perchè la Ferrari di Miami Vice era bianca
Per le riprese furono utilizzate due vetture speculari che Enzo Ferrari inviò oltre oceano ed il produttore Michael Mann volle di colore bianco per favorire le riprese notturne.


© Riproduzione riservata