Benessere Detox

Dieta detox 7 giorni: come perdere velocemente i chili in eccesso

Come fare la Dieta Detox dimagrante dei 7 giorni? Scopriamo lo schema e il menù completo di questa dieta disintossicante, in grado di depurare l'organismo.

Dieta detox 7 giorni: come perdere velocemente i chili in eccesso

La dieta detox dimagrante della durata di 7 giorni ci permette di perdere velocemente i chili in eccesso. Come dice il nome, si tratta di una dieta disintossicante che migliorando la digestione e il metabolismo ci aiuta anche a perdere peso. In particolare può essere utile seguirla una o due volte l'anno prima e dopo le festività perché ci permette di disintossicare l'organismo dalle tossine accumulate. Con la dieta depurativa possiamo migliorare il nostro stato di salute in generale, in particolare l'aspetto di capelli pelle e unghie. Inoltre la dieta detox ci dona energia e vitalità, è utile per attenuare i sintomi che si presentano al cambio di stagione: stanchezza, stati d'animo tendenti al cupo, allergie. La dieta detox rinvigorisce il sistema immunitario, diminuisce il livello di infiammazione dell'organismo e drena i liquidi in eccesso che sono causa di gonfiore a ventre, gambe e caviglia. Per massimizzare al massimo i risultati che possiamo ottenere seguendo questa dieta è bene osservare delle regole alimentari generali che vi indichiamo di seguito.
Bevete almeno 8 bicchieri di acqua lungo l'arco della giornata. Iniziate al mattino ancor prima di fare colazione bevendo un bicchiere di acqua con del succo di limone perchè in questo modo assumiamo anche la vitamina C. Ogni giorno non dimenticate di consumare tre porzioni di verdure a foglia verde a scelta e di frutta di stagione. Nel corso della dieta detox, oltre alla frutta fresca e alle verdure, saranno privilegiati alimenti quali carne magra quindi pollo e tacchino, cereali pesce e gli alimenti che contengono fibre, quali pane integrale e grano saraceno. Masticate bene ogni alimento, in particolare mangiate con calma senza stress o soprattutto senza distrarvi facendo altro. Non dimenticate di fare un po' di attività fisica secondo quelle che sono le vostre preferenze: ad esempio potete passeggiare a passo svelto, fare jogging, o ginnastica aerobica. Anche il riposo è importante: cercate di dormire circa 8 ore a notte.

Dieta detox: menù settimanale
La dieta di seguito è soltanto indicativa. Se a metà pomeriggio avvertite fame, potreste mangiare una piccola porzione di frutta secca, ad esempio noci, mandorle o nocciole, oppure un frutto fresco. Gli spuntini del mattino potete farli a base di yogurt magro magari aggiungendovi dei pezzetti di frutta oppure con una manciata di frutta secca, ad esempio noci e mandorle non esagerando con le quantità perché sono frutti calorici oppure con una spremuta di frutta fresca a vostra scelta o una tazza di tè verde. Come spuntino pomeridiano potete preparare un frullato di frutta con mela o pera o altri frutti di vostro gradimento, a cui aggiungere foglie di sedano fresche, avocado, cannella, spinaci, zenzero in polvere e latte vegetale d’avena quindi frullate bene il composto ottenuto. Volendo potete consumarlo anche a colazione.

Dieta detox 7 giorni: esempio di menù settimanale
Lunedì e martedì
A colazione vi suggeriamo uno yogurt scremato con cereali integrali, da evitare lo zucchero, una fetta di pane integrale oppure una frittata con cipolle, pomodori, funghi e aglio
A pranzo dell'insalata con tonno senza condimento oppure una porzione di carne rossa magra, una insalata di lattuga e pomodoro, un frutto fresco.
A cena dello stufato di pollo accompagnato da verdure a scelta

Mercoledì e giovedì
Per colazione un frullato di pompelmo, melograno e sedano e 4 mandorle oppure un caffellatte senza zucchero accompagnato da 2 fette di pane integrale con del formaggio light.
A pranzo un filetto di pesce arrostito accompagnato da una porzione di verdure cotte, un frutto fresco oppure in alternativa un piatto di cavolfiore bollito
Per cena del pesce al forno condito con olio d'oliva, pomodori tritati, della salsa di senape, del succo di lime e rosmarino essiccato.
oppure un piatto di spaghetti con pomodoro crudo e cipolla, un frutto oppure ancora delle verdure a scelta cotte in padella al vapore accompagnate da un formaggio light.

Venerdì e sabato
Per colazione un bicchiere di latte scremato, un uovo sodo e una banana oppure un caffellatte senza zucchero e due fette di pane integrale con formaggio light.
A pranzo una insalata a scelta ad esempio a base di spinaci, tonno, pomodoro oppure un petto di pollo arrostito accompagnato da una porzione di purè di zucca, un frutto a scelta.
A cena insalata di riso con lenticchie, verdura cotta e un frutto fresco oppure un salmone al forno accompagnato da verdure a scelta.
Domenica
A colazione un caffellatte senza zucchero e due fette di pane integrale con del formaggio light.
A pranzo piatto di cavoli bolliti oppure una insalata di lattuga e un frutto fresco.
Per cena una zuppa di lenticchie e zucca oppure una insalata di pomodoro una frittata di spinaci e un frutto fresco.


© Riproduzione riservata