Cronaca Coronavirus

21 settembre, 67 morti Covid in Italia, 23 sono in Sicilia

Il totale delle vittime siciliane che arriva a quota 6.723

21 settembre, 67 morti Covid in Italia, 23 sono in Sicilia

Virus in ritirata o quasi anche in Sicilia. E se ovviamente non bisogna abbassare la guardia va detto che i numeri del bollettino covid del 21 settembre del ministero della Salute dice che in Sicilia ci sono stati “solo” 492 nuovi contagi (contro i 514 di ieri) ma con molti più tamponi (17.814 contro 12.507 e tasso di positività che passa dal 4,1% al 2,76%).

E le buone notizie non arrivano solo dal fronte dei nuovi contagi, ma anche dal fronte ospedaliero: i ricoverati in Sicilia sono complessivamente 736 (ieri erano 756), dei quali 646 in area medica (ieri erano 660) e 90 in terapia intensiva (ieri 96) con 4 nuovi ingressi.

I morti segnati dal bollettino sono 23 ma si tratta di riconteggi dei giorni scorsi. Il totale delle vittime siciliane arriva a quota 6.723. PROVINCE. Palermo: 82.746 casi complessivi (51 nuovi casi), Catania: 73.070 (147), Messina: 33.452 (86), Siracusa: 22.591 (77), Ragusa: 19.410 (13), Trapani: 19.248 (40), Caltanissetta: 17.554 (18), Agrigento: 17.002 (55), Enna: 9.078 (5)

ITALIA. Sono 3.377 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 2.407. Sono invece 67 le vittime in un giorno, ieri erano state 44. Sono 330.275 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 122.441. Il tasso di positività è dell’1%, in calo rispetto all’1,9% di ieri. In calo i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia: sono 516, con un calo di 7 rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 38. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.937, 45 in meno di ieri.


© Riproduzione riservata