Cronaca Il delitto di Novellara

La fossa di Saman, zio e cugini con pale e sacco: il VIDEO che li incastra

Cinque parenti, tra cui i genitori, indagati per l’omicidio premeditato della 18enne contraria al matrimonio combinato

La fossa di Saman, zio e cugini con pale e sacco: il VIDEO che li incastra

 Reggio Emilia - Il fratello minorenne Saman Abbas, la ragazza di origini pakistane scomparsa da Novellara dopo essersi opposta a un matrimonio combinato, ha indicato agli inquirenti Hasnain Danish come autore materiale del delitto. Oggi i carabinieri hanno diffuso i frame del filmato girato intorno alle 19.30 del 29 aprile, quando la giovane è improvvisamente  sparita nel nulla: i tre uomini ripresi nei pressi della casa sarebbero lo zio della 18enne e due cugini, che stavano andando a scavare la fossa per la giovane. Sarebbe il  “lavoro fatto bene” dell’agghiacciante frase scritta in una chat dallo zio. "E' l'unica soluzione" dice la madre. Con l'accusa di aver ucciso la 18enne sono indagati i tre parenti e i due genitori, rientrati in Pakistan: uno dei cugini è stato fermato in Francia nei giorni scorsi e si attende che venga consegnato alle autorità italiane.


© Riproduzione riservata