Attualità Ispica

A Ispica si lavora per colmare la voragine creata dall'alluvione

I danni del maltempo di ottobre

  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-12-2019/1575207428-a-ispica-si-lavora-per-colmare-la-voragine-creata-alluvione-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-12-2019/a-ispica-si-lavora-per-colmare-la-voragine-creata-alluvione-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-12-2019/1575207428-a-ispica-si-lavora-per-colmare-la-voragine-creata-alluvione-1-240.jpg

Ispica - Colmare e mettere in sicurezza la voragine di via Socrate, creata dall'alluvione di ottobre. Un evento calamitoso che ha portato a Ispica persino il Ministro degli esteri, Luigi Di Maio. 

Dopo la consegna dei lavori, avvenuta in data 11 novembre, per effettuare indagini geognostiche preliminari nei pressi di Cava Mortella, il Dipartimento Regionale di Protezione Civile ha trasmesso, in data 26 novembre, la relativa perizia a firma del Rup Dirigente Nello Lo Monaco.
L' Ufficio Tecnico comunale provvederà a ritrasmettere gli atti muniti di visto ed autorizzazione.
Subito dopo si procederà alla progettazione dell'intervento di messa in sicurezza di via Socrate.

In tempi strettissimi e grazie ad una significativa collaborazione tra enti e istituzioni si darà avvio ad una serie di interventi per la soluzione di parecchie criticità determinatesi a seguito degli eventi alluvionali di ottobre.
Si metterà mano per la prima volta alla questione Cava Mortella per rimediare a scelte del passato le cui conseguenze ricadono su chi oggi amministra la cosa pubblica e sull'intera comunità.