Benessere Diete autunnali

Dieta d'autunno: gli alimenti di stagione per tornare in forma

Una dieta depurativa che ci aiuti a perdere qualche chilo accumulato d'estate, e ci faccia ritrovare anche il buonumore

Dieta d'autunno: gli alimenti di stagione per tornare in forma

Le vacanze estive sono finite già da un po' ma facciamo ancora fatica a riprendere i ritmi quotidiani. D'altronde in autunno c'è meno luce, le giornate durano di meno e questo può causare sbalzi d'umore. In particolare il nostro cervello per adattarsi a queste condizioni climatiche aumenta la produzione della melatonina che sul piano alimentare può fare virare decisamente le nostre preferenze verso carboidrati e dolci. In realtà la stagione autunnale può essere una buona occasione per seguire una dieta depurativa che non solo ci aiuti a perdere qualche chilo accumulato d'estate, ma che ci faccia ritrovare anche il buonumore e potenzi le nostre difese immunitarie.

Dieta d'autunno
Prima di addentrarci nello specifico su cosa mangiare in primo luogo dovremmo riprendere le buone abitudini alimentari che forse d'estate abbiamo un po' tralasciato. Quali suggerimenti di carattere generale gli esperti consigliano di evitare di ricorrere ai cibi pronti, piuttosto sarebbe meglio organizzzarsi per preparare qualche piatto salutare, ad esempio dei legumi o delle verdure lessate il giorno prima da conservare poi in frigo in specifici contenitori. Non saltiamo i pasti e facciamo sì che ogni pasto sia completo da un punto di vista nutrizionale e che quindi contenga secondo proporzioni adeguate carboidrati proteine e grassi salutari. Privilegiamo la frutta e la verdura, alimenti ricchi di fibre. Mastichiamo lentamente per diminuire  il senso di fame e favorire la digestione. Prestiamo attenzione alle etichette alimentari per evitare di comprare alimenti ipercalorici. Per depurare l'organismo beviamo più acqua durante al giorno, rinunciamo invece all'alcol. Dormiamo a sufficienza, 7-8 ore per notte perchè un riposo notturno insufficiente può spingerci a mangiare di più durante la giornata. Anche se con l'autunno le giornate si accorciano evitiamo di impigrirci.  Anche andare al parco a camminare o correre per 2 o 3 volte alla settimana è sufficiente per mantenersi in allenamento e perdere qualche chilo.

Autunno dieta: cosa mangiare
L'autunno è prodigo di alimenti utili per la nostra salute. Tra gli alimenti più importanti che fanno la comparsa sulle nostre tavole in questo periodo dell'anno abbiamo i broccoli, cavolfiori e cavolini di Bruxelles. Il cavolfiore in particolare non viene incontro solo a chi deve seguire una dieta dimagrante ma ha anche proprietà antinfiammatorie antiossidanti depurative e rimineralizzanti. Possiamo cucinarli in zuppe o brodi con altri ortaggi a seconda dei gusti.

L'autunno in effetti è il periodo ideale per zuppe e minestre che sono indicate per perdere peso. In particolare con la zucca possiamo preparare dei piatti molto nutrienti perché questo ortaggio ipocalorico è anche un potente antiossidante e ha un effetto depurativo. Se abbiamo un frullatore ad immersione possiamo preparare vellutate e passati che convinceranno anche i più piccoli in genere restii alle verdure. Possiamo portare a tavola anche delle insalate di verze e cavoli condite con un filo di olio di oliva a cui aggiungere dell'aceto e una manciata di pepe. In settimana quando non abbiamo molto tempo possiamo preparare una ricetta veloce a base di carne o pesce accompagnati da verdure di stagione scelta. Col grano l'orzo e il farro invece possiamo cucinare dei deliziosi risotti che ci scalderanno quando comincerà a fare freddo nelle serate autunnali. La cipolla e l'aglio aumentando le difese immunitarie come dimostrato da numerose ricerche, ci preserveranno dai malanni di stagione grazie alla loro azione antibiotica. Da non trascurare anche nelle stagione autunnale l'apporto della frutta, ad esempio arance e mandarini da consumare a merenda anche per i più piccoli ma anche nocciole, castagne e cachi frutti tipici autunnali. A merenda come spuntino per favorire il  buonumore possiamo mangiare qualche manciata di noce assieme a della cioccolata fondente senza esagerare.


© Riproduzione riservata