Benessere Diete estive

Dimagrire velocemente per l'estate con la dieta lampo

La dieta lampo nota anche come "Lighting Diet" si caratterizza per essere un regime dietetico molto restrittivo volto al dimagrimento veloce

Dimagrire velocemente per l'estate con la dieta lampo

Sono moltissime le diete che spopolano sul web per dimagrire velocemente. Si tratta di diete che promettono molto ma spesso mantengono poco. Ci riferiamo ai regimi dietetici ipocalorici che che fanno dimagrire in poco tempo. La dieta lampo nota anche come "Lighting Diet" si caratterizza per essere un regime dietetico molto restrittivo volto al dimagrimento veloce. Due le versioni più conosciute: la prima dura 5 giorni nel corso dei quali è possibile perdere circa 2 o 3 chili. La seconda invece ha una durata di 6 giorni e si possono perdere fino a 5 chili.

In questa prima versione della dieta lampo è previsto un solo tipo di alimento nel corso della giornata. Per fare un esempio durante il primo giorno latte e yogurt non solo a colazione ma anche negli altri pasti della giornata. Nel secondo giorno patate lesse o al forno, nel terzo giorno sono ammessi i formaggi, dal quarto giorno si prevede carne magra quindi di pollo o tacchino, il quinto giorno sono concesse bevande quali tè purché non siano zuccherate. La seconda versione della dieta lampo ha invece una durata di 6 giorni, il dimagrimento si verifica soprattutto nei primi 3 giorni. Di seguito un menù di esempio.
A colazione un succo di frutta senza zuccheri con due fette biscottate integrali oppure del pane tostato con del formaggio fresco.
A pranzo del petto di pollo accompagnata da dell'insalata di verdure.
A cena del pesce magro con una fetta di pane. Vi sono poi alcune regole generali da rispettare che valgono per entrambe le versioni della dieta lampo. Bisogna bere 1,5 2 litri di acqua al giorno, non esagerare con le porzioni sebbene non è stabilita una quantità dei cibi. Oltre alla dieta è bene seguire anche dell'attività fisica per favorire il dimagrimento. Gli esperti sottolineano che Il limite anche in questo caso delle diete per dimagrire velocemente riguarda l'effetto yo-yo, ovvero la ripresa dei chili persi una volta terminata la dieta. Questo perché un dimagrimento per avere effetti duraturi consiste in un processo graduale. Molte diete ipocaloriche e monotematiche di questo tipo possono invece aumentare il rischio di andare incontro a una carenza di qualche elemento nutrizionale. Pertanto in questi casi possiamo sentirci deboli, stanchi, possiamo avvertire in senso di fame perenne, scadimento delle prestazioni psico-fisiche. Esami specifici possono evidenziare una glicemia bassa, pressione arteriosa bassa, crampi muscolari e anemia. Per evitare di incorrere in questi possibili effetti negativi è sempre bene farsi seguire da un nutrizionista che potrà darvi tutte le indicazioni dietetiche più adatte al vostro caso specifico.


© Riproduzione riservata