Giudiziaria Rosolini

Omicidio del piccolo Evan, il patrigno capace di intendere

E' capace di intendere Salvatore Blanco, 32 anni, accusato dell'omicidio di Evan, il bimbo di un anno e mezzo, di Rosolini

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/12-01-2022/omicidio-del-piccolo-evan-il-patrigno-capace-di-intendere-500.jpg Omicidio del piccolo Evan, il patrigno capace di intendere

Rosolini - Il consulente dei giudici della Corte di Assise di Siracusa ha stabilito che è capace di intendere Salvatore Blanco, 32 anni, accusato dell'omicidio di Evan, il bimbo di un anno e mezzo, originario di Rosolini, morto all'ospedale di Modica il 17 agosto del 2020. Questo
l'esito della perizia dopo che la difesa dell'imputato aveva ipotizzato l'incapacità di intendere e di volere del suo assistito, sotto processo insieme alla madre del piccolo Letizia Spatola, 24 anni.

Nella ricostruzione della procura di Siracusa, che ha coordinato le indagini dei carabinieri, il bimbo è spirato a causa delle lesioni causate dalle violenze inflitte dall'uomo nella loro casa, a Rosolini, sotto gli occhi della
madre. Il 31enne risponde anche di maltrattamenti nei confronti della donna. Letizia Spatola, durante gli interrogatori, ha detto di essere stata succube delle violenze del compagno che avrebbe voluto lasciare.


© Riproduzione riservata