Cronaca Gemonio, Varese

Umberto Bossi colto da malore, elisoccorso

E' stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Varese. Accertamenti in corso

Gemonio, Varese - Umberto Bossi è ricoverato nell'ospedale di Circolo di Varese in seguito a una caduta nella sua abitazione di Gemonio durante la quale ha sbattuto la testa. A riferirlo sono fonti del partito di via Bellerio, ma la circostanza del ricovero è confermata anche dai vertici dell'ospedale varesino.

Bossi, 77 anni, è arrivato in pronto soccorso nel pomeriggio trasportato dall'elisoccorso, poi dopo la tac e gli altri accertamenti è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva. Le sue condizioni sarebbero serie.

Il fondatore della Lega è stato soccorso in un primo momento da un'ambulanza inviata dall'ospedale di Cittiglio, dove era stato portato l'11 marzo del 2004, quando fu colpito dall'ictus che lo paralizzato parzialmente. Ma le sue condizioni hanno convinto i soccorritori a richiedere l'invio di un elicottero.

Nel confermare la notizia, l'ospedale spiega che "questo pomeriggio, poco prima delle 18, Umberto Bossi è stato portato in elisoccorso al pronto soccorso dell'ospedale di Circolo. Sono in corso gli accertamenti necessari a individuare le cause del malore che lo ha colpito al domicilio". I medici della struttura aggiungono soltanto che "seguiranno aggiornamenti domattina, intorno alle ore 12".

Fuori dall'ufficialità, a Bossi sarebbe stata fatta un'angiotac del cervello da cui non risulterebbe alcuna emorragia in corso. I valori ematochimici risulterebbero bassi, e questa potrebbe essere la causa che ha provocato una crisi epilettica. Il 'senatur' muoverebbe il braccio destro e sulle sue condizioni ci sarebbe un cauto ottimismo. Fra 12 ore i medici ripeteranno la Tac e intanto dovrebbe essere sospesa la sedazione per vedere come reagisce il paziente.