Attualità Covid

Posti letto esauriti, ospedale da campo montato a Palermo VIDEO

La responsabile del pronto soccorso: “Siamo tornati all’inizio dell’emergenza”

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-01-2022/posti-letto-esauriti-ospedale-da-campo-montato-a-palermo-video-500.jpg Posti letto esauriti, ospedale da campo montato a Palermo VIDEO

 Palermo - Un ospedale da campo con dieci posti letto montato nottetempo all'ospedale Cervello per fronteggiare il boom di ricoveri per Covid. Dopo la protesta di oltre 14 ambulanze bloccate nella rampa d'accesso del pronto soccorso, la centrale operativa del 118 ha proposto l'immediata istituzione di un posto medico avanzato per accogliere i positivi a bordo dei mezzi. Sono finite persino le barelle e chi arriva in ambulanza resta bloccato sui mezzi in attesa che se ne liberi una. "Scene simili non si vedevano dalla prima ondata di contagi", commenta il personale del Cervello. In tutta la Sicilia i ricoverati attualmente sono 1028, di cui 115 in Terapia intensiva.

Di fronte a questa situazione Tiziana Maniscalchi, responsabile del pronto soccorso del Cervello, stamattina aveva lanciato un appello su Facebook: "Polmoniti gravissime con poche speranze di sopravvivere in pazienti non vaccinati anche senza altre patologie. È veramente un peccato suicidarsi così. È un peccato sfibrare il nostro sistema sanitario per logiche irrazionali. Cari non vaccinati, in questo momento state a casa per evitare di contrarre un'infezione che per voi sarebbe con ogni probabilità mortale. E voi vaccinati provvedete alla terza dose che protegge e rende la malattia sopportabile. Io ve l'ho detto. Tempo di ripeterlo dentro il pronto soccorso non ce n'è". L'allarme riguarda anche altri ospedali: a Partinico ad esempio, dove la capienza non è ancora al limite, arrivano pazienti positivi anche dalla provincia di Trapani.


© Riproduzione riservata