Cronaca Sicilia

Positivi Covid a spasso anziché in quarantena, nuove denunce

Casi saltati fuori per caso: meno paura del virus, troppa abitudine a conviverci

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-09-2021/positivi-covid-a-spasso-anziche-in-quarantena-nuove-denunce-500.jpg Positivi Covid a spasso anziché in quarantena, nuove denunce

 Siracusa – Proseguono segnalazioni e scoperte random di positivi Covid certificati che, anzichè starsene in isolamento a casa come ordinato, se ne vanno a spasso insieme ad altra gente. Stanotte a Siracusa una 17enne infetta è stata sorpresa dalla polizia in auto con due amici: lei è stata denunciata, mentre gli altri due si sottoporranno al tampone per vedere se hanno preso il virus.

In provincia di Messina il dipendente di una panetteria ha continuato ad andare a lavoro per giorni, nonostante fosse positivo. Se ne sono accorti gli agenti, durante un controllo: anche qui denunce, chiusura del negozio e tutti in isolamento “fiduciario”. Quest’estate non sono mancati casi neanche a Ragusa: l’ultimo qualche giorno fa a Modica, ma già a marzo era stato beccato un positivo in giro per Scicli. Chissà quanti la fanno franca ogni giorno.


© Riproduzione riservata