Moda e Gossip TV

Paola Caruso: festa di compleanno dopo il dramma di Michelino

La malattia di Michele qualche giorno prima di Natale, Paola Caruso ha accennato ai follower qualcosa di grave che stava accadendo a suo figlio.

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/20-01-2023/paola-caruso-festa-di-compleanno-dopo-il-dramma-di-michelino-500.jpg Paola Caruso: festa di compleanno dopo il dramma di Michelino

Finalmente è arrivata una giornata serena per Paola Caruso che festeggia dopo il dramma di Michelino. Paola Caruso, ha festeggiato il compleanno con il figlio Michelino e poche persone care. Per i suoi 38 anni l’ex Bonas di “Avanti un altro” si è regalata una bellissima torta con le farfalle e una coreografia di palloncini colorati per la gioia del suo piccolo.
Il bimbo sta attraversando un periodo difficile dovuto a una malattia di cui la Caruso non ha rivelato i dettagli ma che l’ha molto spaventata. Tanto da richiedere il ricovero in ospedale per un crollo fisico ed emotivo. Ora Paola si è ripresa ed è pronta ad affrontare gioie e dolori insieme a Michele, l’amore della sua vita. Ma gli haters non la lasciano in pace.


Paola Caruso, la festa di compleanno dopo il dramma di Michelino
La torta per i suoi 38 anni Paola Caruso ha voluto una festa semplice e intima con pochi invitati. Per i suoi 38 anni l’influencer ha scelto una torta di panna con farfalle decorate sui lati, tanti fiori e palloncini colorati che sono piaciuti molto al suo bimbo. Come sempre, Michelino è accanto alla madre nelle foto di rito e negli scatti social. Lei sorride e mostra un look audace composto da un abitino sexy rosa con décolleté e stacco di coscia a vista. Posa sensuale per il video da postare e mostra tutta la sua bellezza, ma soprattutto non distoglie lo sguardo dal suo bambino.

Il crollo fisico ed emotivo ha visto negli ultimi tempi Paola Caruso provata. La non precisata disgrazia di Michelino l’ha devastata e il suo fisico ne ha risentito. La ex Bonas, infatti, ha iniziato l’anno nuovo con un ricovero ospedaliero. "Dopo la disgrazia di Michele non mi sono più ripresa, il mio corpo ha avuto un trauma troppo grande - ha scritto dopo il malore - "Ho cercato di essere forte per mio figlio che ha solo me. Ho passato un periodo troppo brutto... anzi, il più brutto della mia vita e ancora continua... Ma sono umana e stavolta sono crollata". E sui social aveva mostrato la foto della sua mano con l’ago cannula al polso.

La malattia di Michele è arrivata  qualche giorno prima di Natale, Paola Caruso ha accennato ai follower qualcosa di grave che stava accadendo a suo figlio. “Eravamo a Sharm, siamo dovuti rientrare in Italia d'urgenza per una disgrazia che è capitata a Michele", ha raccontato. "E' un mese che facciamo accertamenti, che facciamo terapie e continueremo a fare terapie" ha spiegato.
"Ringrazio tutti coloro che mi hanno scritto perché sono sparita, ho fatto una Storia per dirlo a tutti: è un periodo molto delicato per me e mio figlio, per ora non me la sento di dire di più, anche perché ci sono delle azioni in corso. Quando me la sentirò di dire di più, lo farò anche perché sono successe delle cose gravissime", ha annunciato la ex Bonas allarmando i fan.


© Riproduzione riservata