Moda e Gossip Scicli

Lo scialle siciliano della zia Stella nella rilettura di Chiara Gregis

La storia nell'inserto Liberi Tutti del Corriere della Sera in edicola stamani, a firma di Marisa Fumagalli

Gli scialli della zia Stella nella rilettura di Chiara, a Scicli

Scicli - Un legame forte con donna Stella Savà, scomparsa un anno fa. Nasce del segno di una continuità ideale con una popolana di Scicli, donna Stella, l'opera di Chiara Gregis, stilista bergamasca, adottiva prima di Padova e poi di Scicli e Sampieri, dove per amore si è trasferita.

La zia Stella, come tutti la chiamavano a Scicli, le ha trasferito l'amore per gli scialli, e ora Chiara ne ha fatto un accessorio identitario. Ha chiesto ad alcune cucitrici e sarte di Scicli di mettersi al lavoro per realizzarne alcuni, personalizzati, che vende attraverso il proprio marchio, Chiara Is. La storia nell'inserto Liberi Tutti del Corriere della Sera in edicola stamani, a firma di Marisa Fumagalli. 


© Riproduzione riservata