Lettere in redazione Ragusa

La nostra gratitudine ai medici che hanno curato Nanè

Riceviamo e pubblichiamo

Ragusa - Egregio Direttore,

Dopo la nostra personale esperienza, ci sentiamo in dovere di esprimere, per tramite di questa missiva, la nostra riconoscenza verso gli operatori della SAMOT Ragusa.

Attraverso cure e assistenze, continue e totali, sottoposte a domicilio, l'equipe che ha avuto in cura il nostro congiunto Nanè, non solo ha dimostrato competenze professionali ineccepibili, ma ha anche e soprattutto dimostrato la sua più profonda umanità restando al nostro fianco durante tutto il corso della malattia.

Per questi motivi, desideriamo ringraziare tutti gli operatori, nelle persone dei componenti dell'equipe, il Dott. Giuseppe Dipasquale, gli Infermieri Giuseppe Puglisi ed Alice Italia, l'Assistente Sociale Laura Adamo, la Fisioterapista Roberta Petrolo, lo Psicologo Giorgio Raniolo e l'Operatore Socio Sanitario Riccardo Ingallinesi, per quanto fatto.

Il vostro lavoro, credeteci, è fondamentale per quanti, come noi, si ritrovano a lottare contro un male incurabile. Vi saremo sempre riconoscenti.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1562774787-3-riviera.gif