Benessere Diete estive

Dieta anti-caldo: quali alimenti mangiare e quali evitare

La dieta liquida a base di frullati e centrifugati di frutta

Il caldo eccessivo che stiamo vivendo in queste settimane comporta diversi effetti negativi per la salute. Ad esempio questa calura eccessiva è nemica dell'appetito. Inoltre le alte temperature ci rendono più difficile prendere sonno. Pertanto per contrastare questo caldo eccessivo che ci prostra, bisogna preferire gli alimenti contenenti acqua, in particolare la frutta e la verdura, che possono reidratarci. In questo senso quindi è il caso di rivedere la nostra dieta, privilegiando soprattutto alimenti freschi e gustosi facili da digerire.

Col caldo infatti si perdono due minerali essenziali per il nostro organismo: il potassio e il magnesio. In particolare il primo si perde facilmente con la sudorazione, per cui va opportunamente reintegrato. La carenza di potassio comporta sintomi quali mal di testa, nervosismo, debolezza.
La perdita dei sali minerali che si ha col sudore può essere opportunamente trattata ricorrendo a quella che è la tendenza del momento: ovvero la dieta liquida a base di frullati e centrifugati di frutta. D'altronde al giorno d'oggi si sta sempre più diffondendo il consumo degli smoothies, bevande a base di frutta e verdura, che si rivelano dissetanti e idratanti. Nel caso vogliate cimentarvi nella preparazione in casa basta seguire queste semplici indicazioni: è importante non zuccherarli e non utilizzare il latte vaccino intero che invece potrete andare a sostituire con quello di mandorla o di soia.

Riguardo agli ortaggi, il pomodoro è l'alimento che non può assolutamente mancare sulle nostre tavole per contrastare l'afa. Grazie a questo alimento potremo fare il pieno di potassio, acqua e antiossidanti. Inoltre è ipocalorico per cui non ci carica di calorie. Si anche ad altri ortaggi quali peperoni, melanzane, fagiolini, ed anche lattuga e porri che facilitano l’abbronzatura. Riguardo alla frutta da privilegiare abbiamo solo l'imbarazzo della scelta tra melone, anguria, albicocche, pesche, prugne e more.

Pertanto si può dire che la dieta mediterranea è la più indicata anche per contrastare l'afa, in quanto si tratta di un regime alimentare che comprende i nutrienti essenziali per il nostro organismo. Gli alimenti indicati sono pasta e pane, meglio ancora se in versione integrale, i legumi, la carne bianca, quindi pollo tacchino e pesce. Quest'ultimo è un alimento che si sposa particolarmente con l'estate che può essere preparato secondo diverse gustose ricette stagionali. Questo alimento dà un ottimo contribuito in termini di acidi grassi essenziali omega-3 ed anche di proteine, vitamine e sali minerali. Insomma può definirsi un pasto completo. Il condimento da privilegiare è a base di olio extra vergine di oliva.

Sono invece da evitare gli alimenti piccanti, quelli troppo salati o conditi eccessivamente col dado da cucina. Da evitare anche i superalcolici che disidratano l'organismo e il caffè perchè la caffeina è una sostanza eccitante che può favorire l'insonnia.