Benessere Diete veloci

Dieta turbo

Gli schemi alimentari da seguire in ragione di alcuni sintomi

Dieta Turbo, quando nel nome c'è già il programma. Già, perchè questo regime alimentare promette un rapido dimagrimento in pochi giorni

A inventare la dieta Turbo è stata Haylie Pomroy, nutrizionista che ha legato il suo nome alla sua dieta del super metabolismo.

La dieta turbo si articola in tre modelli per tre tipi umani diversi. Secondo la Pomroy, infatti, ogni persona ha una storia alimentare a se.

Ecco i tre schemi Turbo:

Turbo I – per perdere 1 ½ kg in tre giorni
Per chi ha viso, braccia e gambe gonfie, borse sotto gli occhi, cellulite e disidratazione. Il primo Turbo aiutare il sistema linfatico, i reni e la vescica fornendo la giusta acqua all’organismo, disinfiammandolo e aiutandolo a liberarsi del grasso in eccesso e del ristagno dei liquidi. I cibi amici sono i mirtilli rossi, il daikon, i funghi da mangiare sotto forma di zuppa ed il pepe di Cayenna.
Il menu settimanale comprende:

Frullato Turbo I realizzato con una tazza d’acqua, 5 noci, 2 lime, 240 gr di mirtilli rossi e blu, ½ cetriolo e ¼ di avocado.
Infuso Turbo I realizzato con una tazza d’acqua, 1 limone, 1 cucchiaio di prezzemolo e un po’ di pepe di Cayenna. Da bere dopo un’infusione di un’ora e mezza.
Zuppa Turbo I con dosi per 9 porzioni che prevedono 16 tazze d’ acqua, 4 carote, 4 coste di sedano 2 tazze di coste, erbette, una cipolla rossa, 2 patate dolci, 2 tazze di rape a dadini, quasi due tazze di funghi shitake, quasi due di funghi champignon, 1 tazza di ravanelli, 1/a tazza di prezzemolo, 2 spicchi di aglio e sale. Si fa bollire il tutto per circa due ore, si frulla e si beve calda.

Primo giorno
Colazione: Frullato Turbo 1 seguito da infuso Turbo 1
Spuntino: Un frutto fresco di stagione
Pranzo: Una tazza di infuso ed una di zuppa seguite da un’insalata con spinaci, 80 gr di anguria, ¼ di avocado, 4 noci, erba medica, 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva, il succo di mezzo limone e sale marino.
Merenda: un frutto fresco di stagione
Cena: Una tazza di infuso ed una di zuppa seguite da 170 gr di sogliola e verdure a scelta da cuocere in forno condite con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1565191074-3-tumino.gif

Secondo giorno
Colazione: Frullato Turbo 1 seguito da infuso Turbo 1
Spuntino: Un frutto di stagione
Pranzo: Una tazza di infuso ed una di zuppa seguite da cavolo cappuccio tagliato a fettine con 2 hummus di ceci e succo di lime, il tutto condito con del succo di limone, sale marino ed un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva.
Merenda: un frutto fresco di stagione
Cena: Una tazza di infuso ed una di zuppa seguite da 120 gr di petto di pollo accompagnato da verdure libere cotte al vapore e condite con succo di limone, sale marino ed un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva.

Terzo giorno
Colazione: Frullato Turbo 1 seguito da infuso Turbo 1
Spuntino: Un frutto di stagione
Pranzo: 1 tazza di infuso ed una di zuppa. 170 gr di sardine, insalata di cetrioli condita con succo di limone ed un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva.
Merenda: un frutto fresco di stagione
Cena: Un uovo sodo ed un insalata mista condita con succo di limone, sale marino ed il solito cucchiaio d’olio extra vergine d’oliva.

Turbo D – per perdere 3 ½ Kg in 5 giorni
Per chi ha gonfiore addominale, costipazione o dissenteria, difficoltà nel digerire i cibi e confusione mentale. Questo schema mira a risolvere i problemi digestivi aiutanto a smaltire l’adipe presente sulla parte alta del corpo. I cibi amici sono: i semi di chia, il cavolo rosso, lo zenzero, il kefir, le lenticchie ed il finocchio.
Il menu settimanale comprende:

Frullato Turbo D da realizzare con una tazza d’acqua, una manciata di semi di zucca, un limone, mezza mela verde, mezzo cetriolo, 20 foglie di basilico, qualche cubetto di ghiaccio. Il tutto va frullato e bevuto al momento.
Infuso Turbo D le cui dosi per 15 porzioni prevedono 18 tazze d’acqua, 1 pezzo di zensero tritato, 10 bustine di infuso di menta piperita e 10 di infuso di liquirizia, 6 cucchiai di semi di lino. Si fa bollire il tutto e si lascia in infusione per 10 minuti. Da bere ai pasti e quando si sente fame.
Zuppa Turbo D le cui dosi per 10 porzioni sono 10 tazze d’acqua, 1 cavolfiore, 3 cipollotti tritati, 400 gr di fagiolini, 200 gr di prezzemolo fresco, 1 peperone verde, una confezione di pomodori pelati bio, 2 spicchi d’aglio, sedano affettato, un cavolo rosso, timo, origano e rosmarino ed 1 litro di brodo vegetale. Si fa bollire il tutto per due ore e dopo aver salato si frulla e si consuma calda. Si può congelare per 5 giorni ma va sempre consumata calda.

Primo giorno:
Colazione: Frullato Turbo D ed infuso Turbo D.
Spuntino: 2 tazze di Infuso Turbo D.
Pranzo: Infuso Turbo D. Un uovo strapazzato con 100 gr di zucchine condite con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e sale marino integrale.
Merenda: 2 tazze di Infuso Turbo D.
Cena: Infuso Turbo D. 130 gr di manzo alla griglia con 100 gr di broccoli al vapore con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e sale marino integrale.
Spuntino: 2 prugne cotte

Secondo giorno
Colazione: Frullato Turbo D ed infuso Turbo D.
Spuntino: 2 tazze di Infuso Turbo D.
Pranzo: Infuso Turbo D. 170 gr di salmone alla piastra con 100 gr di finocchi crudi.
Merenda: 2 tazze di Infuso Turbo D.
Cena: Infuso Turbo D. Mezza tazza di quinoa (già cotta) accompagnata da 100 gr di fagioli e 100 gr di erbette condite con 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva.
Spuntino: pera cotta

Terzo giorno
Colazione: Frullato Turbo D ed infuso Turbo D.
Spuntino: 2 tazze di Infuso Turbo D.
Pranzo: Infuso Turbo D. 100 gr di zucchine ripiene di 120 gr di manzo. Il tutto cotto a forno e condito con 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e sale marino.
Merenda: 2 tazze di Infuso Turbo D.
Cena: Infuso Turbo D. 100 gr di lenticchie con 100 gr di carote condite con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e sale marino integrale.
Spuntino: Prugne cotte

Quarto giorno
Colazione: Frullato Turbo D ed infuso Turbo D.
Spuntino: 2 tazze di Infuso Turbo D.
Pranzo: Infuso Turbo D. 100 gr di verdure miste saltate con 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva ed una manciata di pinoli.
Merenda: 2 tazze di Infuso Turbo D.
Cena: Infuso Turbo D. 120 gr di petto di pollo con 150 gr di insalata mista condita con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e sale marino integrale.
Spuntino: Una pera cotta.

Quinto giorno
Colazione: Frullato Turbo D ed infuso Turbo D.
Spuntino: 2 tazze di Infuso Turbo D.
Pranzo: Infuso Turbo D. 100 gr di spinaci saltati con semi di sesamo e conditi con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e sale marino integrale.
Merenda: Due tazzei di infuso Turbo D.
Cena: Infuso Turbo D. Un uovo strapazzato con 100 gr di patate dolci condite con sale marino integrale ed un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva.
Spuntino: Prugne cotte.

Turbo 0 – per perdere 5 kg in 10 giorni
Per chi ha pelle e capelli secchi, sbalzi d’umore, scarsa libido e grasso localizzato sulla parte alta del corpo. Questo schema mira a stabilizzare il lavoro svolto da tiroide, fegato e cistifellea lavorando al contempo sugli squilibri ormonali. I cibi amici sono: il pompelmo, le barbabietole, i funghi shitake, le uova, il cavolfiore, i ceci ed i carciofi.
Gli alimenti sono:

Frullato Turbo O con 120 gr di acqua, un pugno di semi di girasole, 200 gr di spinaci freschi, 200 gr di cavolo nero, 1 pompelmo, 1/4 di barbabietola, un cucchiaio di olio di cocco, 100 gr di ghiaccio. Si frulla tutto per bene e si beve sul momento.
Infuso Turbo O dove la dose per 15 porzioni prevede 18 tazze d’acqua, una spremuta di 6 lime, 7 bustine di infuso di cardo mariano e 7 di infuso di radice di tarassaco, un cucchiaio di curcuma. Si fa bollire il tutto e si lascia in infusione per tre minuti. Poi, dopo averlo filtrato, si conserva in frigo e si beve ai pasti e quando si ha fame.
Zuppa Turbo O dove la dose per 20 porzioni prevede 6 tazze d’acqua, 9 coste di sedano, 700 gr di fagiolini, 9 zucchine, 300 grammi di funghi champignon, una cipolla rossa, 6 spicchi d’aglio schiacciati, 300 gr di prezzemolo. Cuocere fin quando le verdure non sono ben cotte e frullare. Si può conservare anche in freezer.

Primo giorno
Colazione: Frullato ed infuso Turbo O
Spuntino: Zuppa Turbo O
Pranzo: Infuso Turbo O. Due uova sode ed insalata mista condita con ½ cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e poca frutta secca. Per finire una pesca.
Merenda: Zuppa Turbo O
Cena: Infuso Turbo O e 120 gr di pollo accompagnato da cipolla, finocchi e noci. Condire il tutto con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e sale marino integrale.

Secondo giorno
Colazione: Frullato ed infuso Turbo O
Spuntino: Zuppa Turbo O
Pranzo: Infuso Turbo O. 170 gr di merluzzo con fagiolini conditi con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva. A seguire un pompelmo.
Merenda: Zuppa Turbo O
Cena: Infuso Turbo O. 170 gr di gamberi con accompagnamento di cipolle, zucchine e fagiolini conditi come sempre con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e sale marino integrale.

Terzo giorno
Colazione: Frullato ed infuso Turbo O
Spuntino: Zuppa Turbo O
Pranzo: Infuso Turbo O. Insalata di pollo realizzata con 120 gr di petto di pollo ed ¼ di avocado, il tutto condito con 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e sale marino integrale. Per finire 1 mango.
Merenda: Zuppa Turbo O
Cena: Infuso Turbo O. Insalata con 200 gr circa di tonno al naturale, lattuga, sedano e hummus di ceci con 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e sale marino integrale.

Quarto giorno
Colazione: Frullato ed infuso Turbo O
Spuntino: Zuppa Turbo O
Pranzo: Infuso Turbo O. 170 gr di salmone alla piastra con cavolfiore al vapore condito con 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e sale marino integrale e, per finire, 2 prugne.
Merenda: Zuppa Turbo O
Cena: Infuso Turbo O. 120 gr di petto di tacchino con insalata mista condita con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e sale marino integrale.

Quinto giorno
Colazione: Frullato ed infuso Turbo O
Spuntino: Zuppa Turbo O
Pranzo: Infuso Turbo O. 120 gr di pollo con verdure miste condite con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e, per finire, un pompelmo.
Merenda: Zuppa Turbo O
Cena: Infuso Turbo O. Involtini di verza con 120 gr di manzo, conditi con salsa di funghi realizzata con cipolla, aglio, limone, prezzemolo, funghi shitake e un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva.

Il menu è di cinque giorni e va ripetuto due volte.

I segreti della dieta Turbo

Quali sono i segreti della dieta Turbo? Fare colazione entro i primi 30 minuti dal risveglio per dare al corpo il modo di attivare il metabolismo. 

Svolgere 30 minuti di attività fisica entro le 14, quando il metabolismo è più veloce. 
Bere ogni giorno 3 cl di acqua per ogni chilo di peso. Il tutto va suddiviso in modo da bere il 25% del totale entro metà mattina, il 50% entro pranzo ed il 75% per cena. Il resto va consumato prima di andare a letto. 
Finita la dieta, che può essere ripetuta per un massimo di tre volte, attuare uno stile alimentare sano con 5 pasti al giorno da effettuare all’incirca ogni 3 o 4 ore.

Controindicazioni
Prima di seguire questa dieta è sempre meglio rivolgersi al proprio medico curante. L’alto contenuto di cibi liquidi, infatti, non è adatto a tutti ed in caso di patologie particolari, intolleranze o problemi di altro tipo si potrebbe non avere alcun risultato o rischiare, al contrario, di gonfiarsi.