Moda e Gossip Noto

Madonna a Noto per il suo 64esimo compleanno

Cento gli invitati al compleanno di Madonna a Noto

Noto - Madonna ha scelto, ancora una volta, l'Italia per festeggiare il suo compleanno. Dopo la Puglia, e in particolare lo scenografico resort Borgo Egnazia dove si sono svolti i festeggiamenti l'anno scorso con tanto viaggio "musicale" per gli ospiti su un treno regionale d'epoca, il prossimo 16 agosto la cantante americana sarà a Noto, in Sicilia.

La Pop star è arrivata questo pomeriggio a Noto, senza passare inosservata. La perla del Barocco, in cui Chiara Ferragni e Fedez hanno celebrato le loro nozze, oltre ad essere molto amata dalla popolazione lgbtq+ è meta di celebrities e star del design e della moda: tra i “regulars” ci sono l'architetto Rodolfo Dordoni (tra i primi a “scoprirla”), Mario Testino, Samuele Mazza, Jacques Garcia, Luisa Beccaria (che col marito Lucio Bonaccorsi ha risvegliato la tenuta Castelluccio), Riccardo Tisci e MariaCarla Boscono, Hamish Bowles, Riccardo Grassi e Paolo Rossello.

Anche Anne Hathaway, quest'estate, ha passato le sue vacanze mediterranee nella cittadina siciliana, sempre più al centro di un turismo chic internazionale che risiede nelle splendide masserie sulle colline o negli eleganti palazzi in pietra di Siracusa edificati nel centro storico dopo il terremoto del 1693, da cui fu completamente rasa al suolo. In particolare, tra i più attrattivi sono da menzionare Palazzo Nicolaci Villadorata, coi i suoi sensazionali balconi sorretti da figure grottesche, Palazzo Ducezio (oggi sede del Municipio), Palazzo Rau della Ferla, Palazzo Landolina e soprattutto lo straordinario Palazzo Castelluccio.

Madonna è arrivata nel pomeriggio all'aeroporto di Catania. Poi ha raggiunto la capitale Europea del barocco, dove domani, probabilmente a Palazzo Castelluccio festeggerà il suo 64esimo compleanno. Cento le persone al seguito della pop star di origini italiane. Per le 64 candeline, prevista la presenza di tre dei suoi figli Rocco Ritchie e David Banda, Lourdes Leon, Mercy e le gemelline Estere e Stella).


© Riproduzione riservata