Cronaca Roma

Covid, il commissario Biazzetti muore a 59 anni: era vaccinato con due dosi

Sconcerto nella comunità frascatana, l’uomo lascia una compagna e due figli

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/10-11-2021/covid-il-commissario-biazzetti-muore-a-59-anni-era-vaccinato-con-due-dosi-500.jpg Covid, il commissario Biazzetti muore a 59 anni: era vaccinato con due dosi

 Frascati - Nella notte tra l'8 e il 9 novembre è morto il commissario di polizia di Frascati Massimo Biazzetti, 59 anni (foto), ricoverato nel reparto di malati gravi del Covid Hospital di Casal Palocco. Lascia una compagna e due figli adolescenti. Aveva effettuato entrambi i vaccini anti Covid 19 nei mesi scorsi, come da protocollo.

Le forze dell’ordine sono state le prime a vaccinarsi contro il virus a inizio anno ed è possibile, come accaduto anche ad alcuni medici, che la protezione anticorpale dagli effetti letali dell’infezione sia diminuita. La notizia ha scosso la comunità dei Castelli romani: chi lo conosceva racconta di un uomo sorridente, disponibile, dedito al lavoro e alla famiglia. Sarebbe andato in pensione nel 2022.


© Riproduzione riservata