Economia Il trend

Turismo, nel Ragusano le ville più ambite: 2000 euro a settimana

A Pozzallo, Ispica e Scicli le dimore di pregio più ricercate, Costa di Carro la più “economica”

Turismo, nel Ragusano le ville più ambite: 2000 euro a settimana

 Scicli – Vale oltre un milione di euro il business delle ville di lusso in Sicilia: tanto smuove l’affitto secco delle tenute nell’indotto tra ristoranti, shopping e visite a monumenti. Gli ultimi dati dell'osservatorio Emma Villas, specializzo in affitti brevi di strutture di pregio, non fanno che confermare il trend in atto sull’Isola evidenziato da Ragusanews già a inizio anno. Ovvio che ne 2021 le prenotazioni siano schizzate rispetto all’anno nero dell’epidemia Covid, ma l’impennata di quest’estate è proseguita anche in autunno  per il ponte di fine ottobre si è registrato il "sold out" in molti resort di lusso.

A quanto pare col Coronavirus c’è chi ha risparmiato o s’è arricchito, e quest’anno non mancano stranieri e italiani che non badano a spese per un soggiorno a 5 stelle. Le dimore più ambite sono nel Ragusano, sul mare azzurro di Scicli, come "Costa di Carro" (foto). Il 47% dei siciliani che possiede immobili d’alta categoria lo affitta in provincia di Ragusa; seguono staccate Trapani e Messina, al 20%. Tra le mete più gettonate - oltre a "Costa di Carro" , che con i suoi 999 euro alla settimana è tra i meno cari - ci sono "Villa Mediterranea" a Pozzallo (1560 euro a settimana) e " Villa Acquamarina" a Ispica (1654 euro).

Tra le più costose “Villa Triscele" (5358) a Giardini Naxos, nel Messinese e "Casale Domè" (2486) a Marsala, nel Trapanese. La ricerca sottolinea che non sono solo coppie e famiglie a prenotare questi luoghi lussuosi ma anche gruppi di amici che dividono le spese, trattandosi di immobili molto grandi. E già fioccano le prenotazioni in casali e castelli, per Natale e Capodanno: i turisti hanno imparato a pensare con largo anticipo e le vacanze da ricchi non sono più un fenomeno solo estivo.


© Riproduzione riservata