Economia Paradosso apparente

La Sicilia produce ghiaccio dal sole

Strano ma vero, con le fonti pulite alternative si può

https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-11-2021/la-sicilia-produce-ghiaccio-dal-sole-500.jpg La Sicilia produce ghiaccio dal sole

 Termini Imerese - Più sole splenderà sulla Sicilia, più Ice Cube sfornerà ghiaccio: perché col caldo cresce la domanda di refrigerio (e l’azienda palermitana fornisce ghiaccio puro a uso alimentare Gdo e Horeca in tutta Italia) e perché alimenterà i pannelli fotovoltaici con cui ha da poco ricoperto l'intera superficie di 1.600 mq del tetto della sua fabbrica a Termini Imerese (foto). Per produrre un chilo di ghiaccio servono circa 150 Wh e, dai calcoli di Ice Cube, in un solo giorno di sole estivo l’energia dell'impianto può coprire la produzione di circa 10mila kg, ovvero oltre mezzo milione di cubetti. Investire per risparmiare: soldi, tempo e ambiente.

L’hanno capito anche ad Augusta, nel siracusano, dove stanno partendo i lavori per riconvertire la centrale a carbone, anzichè asfaltare di pannelli nuove superfici. Con un esborso di quasi 250mila euro, cui ha contribuito con una quota il bando regionale Pofesr 4.2.1, Ice Cube punta a due milioni di kg e 100 milioni di cubetti di ghiaccio confezionato da fonte solare. L’acqua è quella oligominerale che sgorga dalle sorgenti di Scillato, sulle Madonie. L’energia assorbita è utilizzabile anche d’inverno, ma grazie al clima di cui gode l’Isola per gran parte dell’anno non è stata prevista l'installazione di un accumulatore: volendo c’è sole per rifornire di neve gli impianti sciistici dell’Etna. Senza inquinare.


© Riproduzione riservata