Attualità Litorale murato

Condono in riva al mare: “A Punta Braccetto e Sampieri una casa sull’altra”

Al voto l'emendamento per allargare il condono edilizio a 150 mt dal bagnasciuga

https://immagini.ragusanews.com//immagini_articoli/20-07-2021/condono-in-riva-al-mare-a-punta-braccetto-e-sampieri-una-casa-sull-altra-500.jpg Al voto l'emendamento per allargare il condono edilizio a 150 mt dal bagnasciuga

 Santa Croce Camerina - C’è chi non s’accontenta della sanatoria edilizia in approvazione a Palazzo d’Orleans, ed è convinto che la Sicilia “Diventerà bellissima” estendendo il condono del 1985 agli edifici costruiti entro i 150 metri dalla battigia. L’emendamento della frangia palazzinara del partito di Musumeci - che secondo alcuni osservatori politici smaliziati varrebbe 27mila voti - non dovrebbe passare al voto odierno dell’Ars.

Ma non basta a evitare l’ingiustizia di chi riuscirà comunque a farla franca, un po’ più distante da riva. “In zone come Punta Braccetto, Sampieri o Licata - dice l’estensore del testo, Giorgio Assenza - ci sono edifici uno a ridosso dell'altro: uno è sanato, quello accanto no. Non ha senso". In serata sapremo come finirà.


© Riproduzione riservata